Charles Perrault, le fiabe

doodle-perrault.jpg

Charles Perrault, autore delle Histoires ou contes du temps passé, avec des moralités, è il protagonista del doodle di quest’oggi. Oggi, infatti, è il 388esimo anniversario della nascita dello scrittore che più di ogni altro ha monopolizzato l’immaginario infantile con storie che hanno attraversato i secoli e dopo avere conquistato generazioni di bambini con i libri, hanno popolato il grande schermo.

Nato a Parigi il 12 gennaio 1628, Perrault cresce nell’alta borghesia vicino alla famiglia reale. Nel 1663 viene fondata l’Académie des Inscriptions et Belles-Lettres e lui viene nominato segretario a vita dell’istituzione. Partecipa alla diatriba fra gli antichi e i moderni scrivendo Il secolo di Luigi il grande (1687) e Confronto fra gli antichi e moderni (1688-92).

L’opera che gli dà fama internazionale sono quelli dei Racconti e storie del passato con una morale (1680), alcuni dei quali vengono celebrati proprio dal doodle di quest’oggi. Anche se molte storie sono riprese da Basile è lui a renderle immortali: Pollicino, La bella addormentata, Barbablù, Il gatto con gli stivali, Cenerentola sono alcune delle fiabe più famose della storia e Perrault, insieme ai fratelli Grimm, è un classico dell’infanzia destinato a durare per tanto tempo ancora.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO