Natale, i libri consigliati dal presidente Obama

Il presidente ha partecipato all'iniziativa Small Business Saturday che invita gli americani ad acquistare nelle piccole librerie

Più che consigliati, comprati. Come ogni anno il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha partecipato lo scorso sabato al “Small Business Saturday”,  un’iniziativa culturale-commerciale che si tiene negli States dal 2010.

Scopo dell'iniziativa è quello di invitare ad acquistare libri "fisicamente", ovvero nei punti vendita e non online, privilegiando i piccoli punti vendita e le librerie indipendenti, specie dopo il Black Friday che ha devastato tutti con offerte stracciate e sconti all'osso.

Allo Small Business Saturday partecipa da anni anche Obama e la sua famiglia, i cui acquisti diventano una sorta di consigli di lettura per americani e  non. A differenza dello scorso anno, però, il numero di libri comprati è sceso notevolmente: rispetto al 2014, infatti, Obama ha scelto solo 9 libri, principalmente per le figlie. Pochi, rispetto ai 21 acquistati l'anno scorso.

Ecco i nove titoli scelti: sono tutti romanzi per ragazze, tranne "Purity", il nuovo libro di Jonathan Franzen  (che in Italia arriverà a febbraio 2016 da Einaudi) e "Due anni, otto mesi & ventotto notti" ultimo romanzo di  Salman Rushdie.

WASHINGTON, DC - NOVEMVER 28: President Barack Obama buys books for his daughters Malia and Sasha at Upshur Books Store during Small Business Saturday on November 28, 2015, in Washington, DC. (Photo by Aude Guerrucci-Pool/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO