In Brasile i libri valgono come biglietti della metro

La L&PM, una delle più importanti case editrici brasiliane, ha messo in commercio Ticket Books, una collana di libri che possono essere utilizzati come un normale abbonamento della metropolitana, grazia a una tessera inserita nella copertina del libro.

Si entra facendo “leggere” la cover al display posto ai tornelli d’ingresso proprio come siamo abituati a fare con i nostri biglietti.

L’iniziativa vuole promuovere la lettura sui mezzi pubblici e la collana annovera attualmente alcuni classici sempreverdi come Il Grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald, i Cento sonetti d’amore di Pablo Neruda e Amleto di William Shakespeare, gialli come Il mastino dei Baskerville di Arthur Conan Doyle e Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie, ma anche letture più adatte ai viaggi brevi della metro come le strisce dei Peanuts o quelle di Garfield.

La tessera presente nella cover del libro si può ricaricare sul sito della metropolitana oppure su quello di Ticket Books.

Il primo esperimento è stato fatto a Sao Paulo, successivamente l’iniziativa è stata replicata in altre città brasiliane. Infine il Ticket Books è un bell’antidoto per i distratti: si può dimenticare l’abbonamento o il libro da leggere, ma lasciare a casa entrambi diventa statisticamente più improbabile.

Via | L&PM

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 132 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO