Libri "gender", ecco Richard Scarry 30 anni dopo

66087367_b1e80fe903_o.jpg

Un classico per l'infanzia si trasforma, a distanza di 30 anni, in un libro dove i ruoli di genere vengono totalente stravolti.

Si tratta di un libro di Richard Scarry,  scrittore e illustratore statunitense, popolare autore di numerosi libri per bambini e in Italia famoso per i suoi personaggi come il verme Zigo Zago (Lowly Worm),  il gatto Sandrino (Huckle Cat) e altri. Un autore che in tutto il mondo ha pubblicato e venduto oltre 300 milioni di copie.

Il libro in questione è "Best Word Book Ever", nel quale già in copertina si notano alcuni aspetti che spariranno nella versione "genderizzata". Nella versione di Scarry del 1963, infatti, i personaggi maschili compiono lavori "da uomini" e quindi il pompiere, l'idraulico ecc. mentre i personaggi femminili ricoprono ruoli "da donne", portando i propri cuccioli a spasso in carrozzina o cucinando prelibatezze in cucina. Non stereotipi, ma la rappresentazione della realtà nel dopoguerra.

Le cose, però, sono cambiate e di molto, così nella nuova versione curata dall'editor Alan Taylor negli anni Novanta (non recentissima, dunque), c'è una rappresentazione della realtà più vicina alla società moderna. E quindi non solo le donne ricoprono ruoli anticamente attribuiti agli uomini, ma viceversa: ecco allora che il coniglio papà aiuta mamma coniglio in cucina, mentre l'orso vigilessa dirige il traffico e il papà gatto porta a spasso il cucciolo. Dando un bel calcio agli stereotipi di genere e dimostrando ancora una volta che se le ragazze vogliono le macchinine e i ragazzi vogliono il forno per cucinare, ma soprattutto se maschi e femmine vogliono giocare assieme non è sintomo di alcuna deviazione mentale ma semplicemente la realtà.

66088958_2ef4690f24_o.jpg

 

  • shares
  • Mail