Libri fuori catalogo, cosa cambia dal 1° gennaio 2016

Brazilian Artists Create Labyrinth Using 250,000 Books

A partire dal 1° gennaio 2016 i libri Fuori Catalogo verranno gestiti direttamente dalla Associazione Italiana Editori (AIE) attraverso l’Agenzia ISBN.

Gli editori dovranno comunicare all’Agenzia ISBN, secondo un format predefinito, i codici ISBN dei titoli che verranno messi fuori catalogo unitamente al mese nel quale li si vorrà far terminare la “vita” in catalogo del libro. Il termine per l’invio dei titoli sarà il primo lunedì di ogni mese (o, in caso di festività, il primo giorno lavorativo successivo).

La pubblicazione dei Fuori Catalogo avverrà nell’area riservata del sito Giornale della libreria alla quale si potrà accedere, previa registrazione e in forma totalmente gratuita, il terzo lunedì del mese (o il primo giorno lavorativo successivo in caso di festività). La pubblicazione, come avviene già ora, verrà sospesa nel mese di agosto. I librai avranno 45 giorni di tempo per effettuare le operazioni di resa e di cambio delle eventuali giacenza.

Infine, tutta la filiera interessata da questa novità verrà informata informata della pubblicazione dei Fuori catalogo attraverso l’invio di una mail ad hoc che inviterà gli operatori a prendere visione dell’elenco.

Via | ALI

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO