Premio Nobel per la letteratura: i vincitori del passato

Il primo (Sully Prudhomme nel 1901) e l’ultimo (Patrick Modiano nel 2014) sono stati due francesi, ma il Nobel per la letteratura resta, a 114 anni dalla prima assegnazione, uno dei premi mainstream più “democratici” e imprevedibili del mondo culturale. Tant’è che fra i 112 vincitori sono rappresentati ben 46 Paesi e 25 lingue differenti.

Proprio la Francia è il Paese con il maggior numero di vincitori (15), davanti a Regno Unito e Stati Uniti (entrambe a 12). Ai piedi del “podio” c’è la Germania con 10 vittorie, seguita dalla Svezia con 8 e da Italia e Spagna entrambe con 5 successi.

La lingua inglese sbaraglia il campo fra le lingue utilizzate dagli autori premiate: per ben 28 volte si è imposto un autore di lingua inglese, in 15 casi uno di lingua francese, per 13 volte un autore di lingua tedesca e per 11 un ispanofono. Fra gli scrittori premiati ci sono anche autori di lingue non nazionali come l’yiddish (Isaac Singer) e l’occitano (Frédéric Mistral).

Nonostante la situazione sia migliorata in tempi recenti (4 donne premiate fra il 2004 e il 2014) permane un netto squilibrio di genere: 99 gli uomini premiati contro le 13 donne.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO