David Grossman dà il suo archivio alla Biblioteca di Gerusalemme

TEL AVIV, ISRAEL - AUGUST 16: (ISRAEL OUT) Israeli Author David Grossman speaks during a demonstration calling for negotiations between Israel and the Palestine on August 16, 2014 in Tel Aviv, Israel. Thousands of demonstrators gathered Saturday evening for a pro-peace rally under the slogan, 'Changing Direction: Toward Peace, Away From War.' (Photo by Lior Mizrahi/Getty Images)

 David Grossman ha consegnato il suo archivio personale alla Biblioteca di Gerusalemme. Lo ha dichiarato la radio di Stato, segnalando come i  documenti regalati includono manoscritti, appunti e lavori di ricerca condotti per la stesura dei suoi libri. L' emittente ha aggiunto che una volta catalogati, questi documenti saranno messi a disposizione del pubblico.

Nato a Gerusalemme nel 1954, è uno dei maggiori scrittori israeliani della sua generazione. È autore di nove romanzi di successo internazionale, tre opere di saggistica e una raccolta di racconti; ha scritto inoltre libri per bambini e composto per il pubblico infantile un’opera e una commedia. I libri di Grossman, che ha ricevuto premi letterari e umanitari in tutto il mondo, sono stati tradotti in oltre trenta lingue.

Oltre che scrittore e saggista, Grossman è un attivista e sostenitore della sinistra israeliana, in particolare del Partito Laburista Israeliano, dai tempi di Yitzhak Rabin, ed è un critico della politica governativa nei confronti dei palestinesi di Gaza e Cisgiordania. Posizioni, le sue, che  gli attirano da sempre le critiche e le ostilità della destra. Tra i suoi saggi più aspramente contestati c'è Il vento giallo, sulla popolazione palestinese nei territori occupati dagli israeliani in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza. Il saggio è un reportage dello scrittore e un racconto delle situazioni e gli  umori nella West Bank. L’allora capo del governo d’Israele.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO