Tattica e strategia in amore: una poesia di Mario Benedetti

Ragazza con le braccia allargate

In amore, come in ogni altra realtà della nostra vita, c’è bisogno di strategie e di tattiche. Ognuno ha le proprie armi segrete per conquistare la persona amata, ma solo alcuni sono disposte a rivelarle. Il poeta Mario Benedetti (1920-2009) in una poesia dal titolo Tattica e strategia svela un po’ i suoi segreti.

La tattica consiste nel guardare la persona amata, nel conoscerla profondamente, rispettarla, nell’essere sincero fino in fondo perché così un giorno si potrà mettere in pratica la strategia: che la persona amata, cioè, con una scusa qualunque, si rivolgerà a lui.

La mia tattica è guardarti
imparare come sei
volerti come sei
la mia tattica è parlarti
costruire con parole
un ponte indistruttibile
la mia tattica è rimanere nel tuo ricordo
non so come
né so con quale pretesto
ma rimanere in te
la mia tattica è essere franco
e sapere che tu sei franca
e che non ci vendiamo simulacri
affinché tra i due
non ci sia teloni
né abissi
la mia strategia è
invece
molto più semplice
e più elementare
la mia strategia è
che un giorno qualsiasi
non so con che pretesto
finalmente abbia bisogno di me.

Foto | martinak15

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO