Invalsi 2014-2015, tante le differenze tra Nord e Sud

gettyimages-170730960.jpg


I risultati della Prova Invalsi 2014-2015 danno una fotografia dell'Italia spaccata, una Linea Gotica culturale che divide il Paese in due: il Centro-Nord più efficiente, il Centro-Sud più lento.

E'quanto emerge dal Rapporto sulle Rilevazioni nazionali degli apprendimenti 2014-2015 presentato  questa mattina dall'Invalsi nella sede del Ministero dell'Istruzione. Le due aree geografiche viaggiano a due velocità differenti, soprattutto per quanto riguarda determinate materie: per l'italiano, ad esempio, si osserva la tendenza positiva delle regioni del Nord e delle Marche, il peggioramento dei risultati del Centro  nella scuola secondaria di secondo grado. Per la Matematica invece, si rafforza il trend emerso negli anni passati, ovvero "la polarizzazione delle differenze negli esiti a tutto vantaggio delle regioni settentrionali e delle Marche e a svantaggio di quelle meridionali". Al sud, inoltre, la variabilità dei risultati è elevata anche tra scuole e tra classi.

Il problema non sta nel problema - stiamo parlando della matematica - quanto nell'argomentazione, ovvero: lo studente sa risolvere l'esercizio, ma non sa spiegare come ci è arrivato. Stesso vale per l'italiano: gli allievi mostrano difficoltà ad affrontare testi espositivi, argomentativi e discontinui, ossia meno praticati nella quotidianità dell'attività scolastica.

Quello che salta subito all'occhio è l'eccellenza di una regione, le Marche, che spicca fra le altre regioni dell'area centrale per i punteggi decisamente al di sopra della media nazionale in italiano e matematica sia nella scuola primaria sia nella secondaria di secondo grado.
Altro dato positivo, il gap tra studenti italiani e immigrati di seconda generazione, notevolmente ridotto rispetto agli anni passati, a dimostrazione che la scuola è ancora in grado di apportare un efficace "recupero perequativo".

gettyimages-2132257.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO