La classifica di Amazon: a Milano si legge di più

gettyimages-123385299.jpg

I divoratori di libri? Sono i milanesi. Lo dice Amazon che ha rivelato la sua classifica delle città in cui si legge di più, assegnando il primo posto proprio a Milano, appunto.

Il più grande rivenditore di libri online presenta per il terzo anno consecutivo una fotografia dell'Italia che legge, attraverso una classifica delle città italiane con più di 100mila abitanti stilata secondo il numero di titoli in formato cartaceo e eBook acquistati dai lettori su Amazon.it nel 2014.
A Milano si legge di più e soprattutto di tutto, seguita da Trieste, Trento, Padova, Cagliari. Firenze scende al settimo posto mentre Roma sale di una posizione rispetto al 2013.

Una classifica non soltanto di numero di libri, ma anche di gusti, in base ai generi scelti: se Milano si rivela una città appassionata per la lettura di ogni genere, a Parma vince il genere fantascientifico mentre Trieste predilige generi legati ai viaggi, business, romanzi e cucina. Roma si trova al quinto posto per i libri di cucina e Torino sceglie libri sui viaggi, fantascienza e self-help.
Male le città del sud: Napoli si attesa al 38esimo posto, battuta di una posizione da Salerno, mentre Palermo si posiziona un po' sotto alla 41esima posizione, battuta da Catania.

Per quanto riguarda invece i titoli più apprezzati dal pubblico, vince Il Grande Gatsby che conquista le prime posizioni in ben 42 sulle 48 città incluse nella classifica, seguito da Il tempo della verità di Glenn. Secondo il colosso del web, lo Stivale appare dunque come un Paese in cui la lettura, tradizionale o hi tech (il consumo dei libri digitali è in crescita) può essere annoverata ancora tra le passioni.

gettyimages-102585311.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO