Expo 2015, i libri per bambini dedicati al cibo

gettyimages-136072803.jpg

Expo 2015 è un evento che ha coinvolto tutti i settori culturali, dall'arte all'editoria. Un tema, quello dell'alimentazione, così importante e delicato da interessare numerose case editrici ad occuparsi, attraverso libri specifici, della sensibilizzazione dei più piccoli.

Tra queste, Editoriale Scienza ha creato un'apposita collana, intitolata "Ci provo gusto", ideata da Emanuela Bussolati e Federica Buglioni e interamente dedicata all'alimentazione.
Un'idea che viene dalla vita quotidiana dei più piccoli: il  cibo infatti è un tema che ai bambini interessa molto, sotto vari aspetti. Dalla coltivazione alla cucina, alle passeggiate nella natura per raccogliere frutti selvatici, fino a dipingere con colori vegetali, ascoltare e inventare storie legate agli alimenti, imparare a maneggiare utensili e molto altro ancora diventano step attraverso i quali far passare la cultura dell'alimentazione in modo piacevole.

Così anche la lettura diventa un veicolo per avvicinare il bambino al cibo, trasmettendogli informazioni e competenze necessarie per potersi prendere cura della propria salute e del proprio benessere.

gettyimages-160030443.jpg

Ecco alcuni titoli della collana, più altri libri dedicati al tema:

Storie in frigorifero (Editoriale Scienza, 112 pp, 9,90 euro, da 8 anni) è un titolo di divulgazione che raccoglie storie che prendono spunto da eventi storici, più o meno noti, riletti in chiave alimentare, come la storia di Don Michele Dondero, che convinse i suoi parrocchiani a mangiare le patate quando in Europa erano ancora considerate mangime per animali. Ad ogni storia si accompagnano curiosità, piccoli disegni al tratto e uno spunto per attività culinarie.

Il club dei cuochi segreti (Editoriale Scienza, 128 pp, 9,90 euro, da 8 anni), è un romanzo che descrive le stagioni attraverso i sapori e gli ingredienti della natura, con tanto di ricette trasformate in piccole storie da custodire e tramandare.

Dalla terra alla tavola (Einaudi Ragazzi, 2015, 154 pp, da 8 anni), è una raccolta curata da Grazia Gotti e Silvana Sola con testi riscritti da Alessandra Valtieri e illustrati a più mani con tavole a colori. Ogni racconto arriva da un angolo diverso del pianeta, dal Giappone all’Himalaya, dando voce a culture, profumi e sapori ogni volta diversi, la cui descrizione trova spazio nell’appendice Ingredienti, dove sono raccolti aneddoti e curiosità sui cibi protagonisti delle storie.

Che buono, Signor Acqua! (Piemme, 32 pp, da 6 anni), della saga dei racconti del  Signor Acqua, personaggio creato da Agostino Traini, maxi albo pubblicato in occasione di EXPO, per riflettere sulla qualità e la provenienza del cibo.

Yum! Il cibo in tutti i sensi (Panini, 64 pp, 16,50, da 5 anni) di Giancarlo Astari e Pia Valentinis, dove gli alimenti sono narrati attraverso l’udito, il tatto, il gusto, la vista e l’olfatto: un titolo special di cui parleremo presto in modo più approfondito.

gettyimages-454490216.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail