L'Antologia di Spoon River illustrata per il centenario

In Italia l'hanno conosciuta - e apprezzata - grazie a Fabrizio De Andrè che nel 1971 pubblicò "Non al denaro, non all'amore nè al cielo", concept album tratto dai versi di questo libro.

Oggi "L'Antologia di Spoon River" torna sottoforma di illustrazioni: le celebri poesie del poeta Edgar Lee Masters sono diventate una serie di disegni pubblicati a puntate. L'idea arriva in occasione del centenario della pubblicazione di uno dei libri di poesie più famosi al mondo.

Le 22 illustrazioni, pubblicate già dallo scorso febbraio fino a dicembre 2015, nascono da  un’idea dell’azienda Henry&co. Design – in collaborazione con due giovani appassionati di arte e letteratura, Antonella Manenti e Nicolò Fazioni – con l’intento di omaggiare un pilastro della letteratura americana del Novecento e, al contempo, di riscoprire e valorizzare le sue storie, mescolando creatività, grafica e amore per la narrativa.

Pubblicata per la prima volta nel 1915 sul Mirror di St.Louis, L'Antologia di Spoon River (Spoon River Anthology) è una raccolta di poesie scritte in maniera particolare: simili ad un epitaffio, ogni poesia racconta la vita delle persone sepolte nel cimitero di questo paesino immaginario degli Stati Uniti.

La raccolta comprende diciannove storie che coinvolgono un totale di 248 personaggi, tutti provenienti da questo paesino, Spoon River, appunto. Molti dei personaggi di Masters erano realmente esistiti e dalle loro storie il poeta attinse per elaborare questa antologia; molte erano addirittura ancora vive e quando scoprirono di essere protagonisti di un libro di epitaffi si offesero fortemente nel vedere le loro vite rivate pubblicate in  quel modo.  La caratteristica saliente dei personaggi di Edgar Lee Masters, infatti, è che essendo per la maggior parte morti non hanno più niente da perdere e quindi possono "raccontare" la loro vita in assoluta sincerità.

gettyimages-3324428.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO