Classifica libri 2015: dal 10 al 16 maggio

Camilleri, Casati Modignani e Läckberg rimangono alla guida dei libri più venduti in Italia nella settimana dal 10 al 16 maggio 2015

Andrea Camilleri, La giostra degli scambi

Sono quattro le new entry nella classifica del libri più venduti (settimana dal 10 al 16 maggio). I piani alti della classifica sono più o meno rimasti inalterati e Le mani della madre di Recalcati salgono dal nono al quarto posto facendo scendere al settimo le Sette brevi lezioni di fisica di Rovelli.

Al quinto posto troviamo la prima new entry: è Dimmi che credi nel destino, di Luca Bianchini, romanzo pubblicato da Mondadori che racconta le vicissitudini di Ornella, la libraia della libreria italiana di Londra. Subito dopo altra new entry: La signora dei segreti. Il romanzo di Maria Angiolillo. Amore e potere nell’ultimo salotto d’Italia, scritto a quattro mani da Candida Morvillo e Bruno Vespa. Si piazza ottava La piuma, racconto postumo di Giorgio Faletti e decimo i Cari mostri di Stefano Benni.

Ecco la classifica completa dei libri più venduti nella settimana dal 10 al 16 maggio 2015:


  1. Andrea Camilleri, La giostra degli scambi, Sellerio

  2. Sveva Casati Modignani, La vigna di Angelica, Sperling & Kupfer

  3. Camilla Läckberg, Il segreto degli angeli, Marsilio

  4. Massimo Recalcati, Le mani della madre, Feltrinelli

  5. Luca Bianchini, Dimmi che credi nel destino, Mondadori

  6. Candida Morvillo e Bruno Vespa, La signora dei segreti, Rizzoli

  7. Carlo Rovelli, Sette brevi lezioni di fisica, Adelphi

  8. Giorgio Faletti, La piuma, Baldini & Castoldi

  9. Giulia Enders, L’intestino felice, Sonzogno

  10. Stefano Benni, Cari mostri, Feltrinelli


Solo Feltrinelli ha due testi in classifica, gli altri editori (Adelphi, Baldini & Castoldi, Marsilio, Mondadori, Rizzoli, Sellerio, Sonzogno, Sperling & Kupfer) ne hanno tutti uno.

Via | Tuttolibri

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO