Peter Pan, ritrovata prima edizione con dedica di Barrie

J M Barrie

Un Peter Pan che vale una fortuna. E' stata ritrovata una  rara e introvabile copia della prima edizione di "Peter Pan", la fiaba per ragazzi scritta da James Matthew Barrie,  con tanto di dedica autografa dell'autore stesso.

 

Il volume, in ottimo stato, sarà uno dei pezzi più ambiti della prossima London International Antiquarian Book Fair, la Fiera internazionale del libro antiquario di Londra, in programma dal 28 al 30 maggio 2015.
Secondo ricerche, si tratta di una copia che lo scrittore scozzese regalò con tanto di dedica a Mary Hodgson, la bambinaia dei fratelli Llewellyn Davies che ispirarono i personaggi del celebre romanzo. I due si incotravano spesso a Kensington Gardens,  celebri giardini della City.

All'interno è ben visibile la dedica autografata da Barrie:

"A Mary Hodgson con i più cordiali saluti da JM Barrie gennaio 1907".

La copia di inestimabile valore è stata ritrovata nel gennaio scorso da David Brass, un antiquario di Los Angeles e sarà offerta ai collezionisti con una stima di 20.000 sterline.

Peter Pan, il bambino che non vuole crescere mai, è il personaggio letterario che ha reso famoso Barrie, protagonista di tante avventure. Lui, come tutti gli altri personaggi dei suoi libri, nacquero da un incontro dello scrittore con  i quattro figli dei coniugi Sylvia e Arthur Davies, i giovani George, John, Michael e Peter. Un incontro dal quale è nato uno splendido rapporto d'amicizia: con loro Barrie trascorse tantissime giornate, a giocare e a fantasticare. Da questo florido periodo Barrie produsse il primo canovaccio di Peter Pan, il suo capolavoro massimo.

Peter Pan

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail