Gabriela Mistral: doodle di Google per i suoi 126 anni

Il 7 aprile 1889 nasceva Gabriela Mistral, Nobel per la letteratura nel 1945, e Google la ricorda con un suo doodle letterario

Gabriela Mistral oggi avrebbe compiuto 126 anni e Google ce lo ricorda con un doodle a lei dedicato. Nel doodle c’è il volto sorridente della poetessa – il cui nome era Lucila de María del Perpetuo Socorro Godoy Alcayaga e assunse quello d’arte di Gabriela Mistral in onore Gabriele d’Annunzio e Frédéric Mistral, poeti che egli amava – e l’incipit di una sua poesia che è la seguente:

Dammi la mano e danzeremo;
dammi la mano e mi amerai.
Come un solo fior saremo,
come un fiore, e niente più.

Lo stesso verso canteremo,
lo stesso passo ballerai.
Come una spiga ondeggeremo,
come una spiga, e niente più.

Gabriela Mistral è stata una poetessa e scrittrice cilena e anche diplomatica per il suo Paese. Nel 1945 vinse il Premio Nobel per la letteratura, prima donna latinoamericana a essere insignita di questo riconoscimento. Il Nobel le venne assegnato “per la sua lirica, ispirata da forti emozioni, che ha fatto del suo nome un simbolo delle aspirazioni idealistiche dell’intero mondo latino americano”

Prima di essere inviata in missioni diplomatiche e mentre si dava da fare con la scrittura, Gabriela Mistral era un’insegnante e tra i suoi alunni si annovera Pablo Neruda: è stata proprio lei a spingere Neruda a dedicarsi alla carriera letteraria. Da Nobel a Nobel, quindi, in un clima culturale fortemente segnato dalla bellezza delle parole (non dimentichiamo che anche Frédéric Mistral a cui lei si ispirava era un Nobel per la letteratura).

Gabriela Mistral nel Doodle di Google

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO