Iscrizioni online sul sito del Miur: come fare

Le iscrizioni al sito del Miur sono aperte fino al 15 febbraio: ecco qualche consiglio per selezionare il proprio percorso di studi

C'è tempo fino al 15 febbraio 2015 per gli alunni che devono iniziare il primo anno della scuola primaria e per quelli che terminano la scuola primaria e secondaria di primo grado, per iscriversi (on line) al loro successivo percorso di studi. Come fare?

Partiamo dai requisiti, ovvero: Chi deve (o può) farlo? . E' semplice: ad avere l'obbligo di farlo, sono gli alunni delle scuole statali, che devono iscriversi al primo anno delle scuole primarie o di quelle secondarie di primo e secondo anno come specifica il sito del ministero.

L'iscrizione non riguarda:


  1. - gli alunni delle scuole d'infanzia (materne), la cui domanda di iscrizione va depositata direttamente presso l'istituzione scolastica prescelta;
  2. - gli studenti delle classi successive al primo anno di corso di scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado: in quel caso infatti - e cioè per gli anni scolastici successivi al primo - l'iscrizione e disposta d'ufficio dalla scuola.

Farlo è invece facoltativo per gli alunni delle scuole paritarie. Inoltre - novità di quest'anno - l'iscrizione on line è possibile anche per chi vuole iscriversi ai Centri di Formazione Professionale (CFP) delle Regioni che hanno aderito all’accordo con il Ministero.

Premessa doverosa: l'iscrizione è solo on line, ma se non si ha il computer o si ha bisogno di aiuto ci si può rivolgere alla segreteria della scuola a cui si vuole iscrivere proprio figlio. Segnaliamo anche che è stato attivato dal Miur, per questo periodo “caldo”, un help desk che risponderà al numero 06.58494025.

Miur iscrizioni online scuola secondaria


scuola1

Prima di tutto è necessario registrarsi, da questa pagina: Vengono richiesti dati anagrafici del genitore dell'alunno/a, i suoi recapiti fra cui l'e-mail, ma anche il codice fiscale.

Dopo aver compilato il modulo ,il sistema invia alla mail indicata una comunicazione automatica contenente un link su cui bisogna cliccare entro le 24 ore successive per confermare la registrazione.

Una volta che ci sarà stata confermata la registrazione via e-mail, che avremmo scelto una password e ci sarà stato assegnato in conseguenza un codice utente che ci identificherà, sarà possibile inoltrare la domanda, indicando il codice della scuola prescelta. Il codice è reperibile qui.

In pratica dalla pagina del link si cerca la scuola a cui ci si vuole iscrivere, attraverso un motore di ricerca che comprende gli istituti di tutta Italia. A ogni scuola corrisponde un codice, indispensabile da indicare nella domanda di iscrizione.

I genitori potranno scegliere una sola scuola, e possono indicare solo altre due alternative in subordine. E' possibile ricercare la scuola prescelta inserendo diversi parametri: dalla vicinanza al proprio indirizzo di casa al tipo di istruzione prescelta.

“Automaticamente – specifica il sito del Ministero - il sistema restituisce una ricevuta di conferma d'invio della domanda. La scuola di destinazione, presa in carico la domanda, conferma l'accettazione oppure, in caso di indisponibilità di posti, la indirizza ad altra scuola, scelta dal genitore come soluzione alternativa.”

In ogni caso, l'aggiornamento dello stato della domanda inoltrata sarà puntuale, visto che la famiglia riceverà “via e-mail tutti gli aggiornamenti sullo stato della domanda sino alla conferma di accettazione finale”.

Facile no?

Miur iscrizioni online scuola primaria

La procedura per iscrivere i propri bambini alla scuola primaria è la stessa di quella secondaria. Va specificato il requisito dell'età: possono essere iscritti anticipatamente alla scuola primaria i bambini che compiono sei anni di eta entro il 30 aprile dell'anno successivo a quello di riferimento.

Per ogni altra info c'è il sito Iscrizioni online

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO