Chi è Patrick Modiano, Nobel della letteratura 2014

Patrick Modiano, scrittore e sceneggiatore francesce, ha vinto il Nobel della letteratura 2014: conosciamolo meglio

Il Nobel per la letteratura 2014 è Patrick Modiano, scrittore e sceneggiatore francese, nato a Boulogne-Billancourt, nei pressi di Parigi, il 30 luglio del 1945. Era dal 2008 che il Nobel non andava in Francia: quell'anno a vincerlo, infatti fu Jean-Marie Gustave Le Clézio, francese naturalizzato mauriziano. Pur se era tra i candidati al Nobel secondo i bookmaker Modiano non era certo tra i favoriti. La motivazione con la quale ha vinto il Nobel è la seguente:

per l'arte della memoria con la quale ha evocato i destini umani più inafferrabili e scoperto il mondo della vita dell'occupazione.

L'Enciclopedia Treccani così ci presenta Modiano:

Si è imposto giovanissimo con il romanzo La place de l'étoile (1968) ambientato, come i successivi La ronde de nuit (1969) e Les boulevards de ceinture (1972), nel clima torbido dell'occupazione nazista che Modiano evocherà ancora nella sceneggiatura del film di L. Malle Lacombe Lucien (1974), nel volume autobiografico Livret de famille (1977) e nel romanzo Remise de peine (1988). Caratterizzata da un andamento quasi onirico, la produzione di Modiano mette in scena personaggi ambigui, in margine alla società, alla ricerca ossessiva di un'identità.

Nel 1978 ha vinto il Premio Goncourt con il romanzo Rue des boutiques obscures. È stato documentarista per Carlo Ponti e paroliere per Françoise Hardy.

I libri in italiano di Patrick Modiano


Patrick Modiano

In italiano Patrick Modiano è pubblicato da diversi editori, tra cui Einaudi, Guanda, Donizelli e Lantana. Nel catalogo Einaudi abbiamo L'orizzonte, Riduzione di pena, Nel caffè della giovinezza perduta e Pedigree. Guanda invece ha pubblicato Dora Bruder e Lantana Fiori di rovina.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO