"Vizio di forma", il romanzo da cui è tratto il nuovo film "Inherent Vice"

Il romanzo da cui è stato tratto l'ultimo film di Thomas Anderson è di Thomas Pynchon

Se ne sta parlando molto negli ultimi giorni di "Inherent Vice" (tradotto in italiano come "Vizio di forma"), ultimo film di Paul Thomas Anderson con Joaquin Phoenix come protagonista.

La trama consiste nelle vicende psichedeliche in un'America psichedelica degli anni Sessanta di Larry "Doc Sportello", investigatore privato che si ritrova coinvolto da un ex amante in un potenziale rapimento che coinvolge l'attuale fidanzato miliardario della ragazza. Il tutto contornato da situazioni al limite della realtà, personaggi strani, surfisti, prostitute, tossici e rockettari, musicisti e agenti di polizia, per un noir dalle sembianze veramente insolite e multiformi.

Molti non sanno però che il film è l'adattamento all'omonimo romanzo di Thomas Pynchon, scrittore statunitense, attualmente considerato come il massimo esponente della letteratura postmoderna, in grado di influenzare molti scrittori delle nuove generazioni. Personaggio emblematico, della sua vita privata si sanno ben poche cose. Si sa, ad esempio, che è nato nel 1937 a Glen Cove, Stato di New York, che si è laureato in fisica e ingegneria alla Cornell, da cui albi sono state tratte le uniche due immagini che lo raffigurano.

Vizio di forma è il suo penultimo romanzo, pubblicato in Italia nel 2011 per Einaudi. Quando è uscito in America, nel 2009, il Telegraph lo ha dichiarato come "la più divertente lettura da spiaggia di quest'estate": pur se sono presenti tutti gli elementi grotteschi di un noir, infatti, Pynchon non dimentica mai di divertire i suoi lettori, portandoli attraverso storie paradossali, colpi di scena, con quello stile postmoderno ma allo stesso tempo lineare che da anni lo contraddistingue.
Con questo romanzo l'autore chiude la cosidetta "trilogia hippie californiana", aperta nel 1966 con "L'incanto del lotto 49" e "Vineland", pubblicato nel 1990 ma ambientato nel 1984.

Thomas Pynchon
Vizio di forma
Einaudi, 2011
470pp, 20 euro

vizio

 

Credits | Wikipedia

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO