On the road again, di Giorgio Olmoti

Una raccolta di racconti tra Nord e Sud, tra passato e presente. Edito da 'round midnight

Tutti gli adulti sono stati bambini. Anche Giorgio Olmoti lo è stato. A testimoniarlo, il primo racconto "Confessioni di un'artista di merda", del suo libro "On the road again -Non puoi insegnare nuovi trucchi a un vecchio cane", edito da 'round midnight edizioni.

Un racconto sensoriale, dove le maleodoranti avventure di un bambino affondato nella cacca dei maiali  ritornano vivide nella memoria di un adulto. Una raccolta di ricordi sottoforma di brevi racconti che si leggono uno dopo l'altro, in cui il lettore si può facilmente immedesimare. Perché On the road again non è il sequel all'italiana del celebre romanzo di Kerouac, non è il viaggio sulla Route 66  (cosa che ormai fanno praticamente tutti e comunque ci devi prima arrivare sulla Route 66).  Niente di tutto ciò.

on-the-road

È il viaggio in prima persona di questo ragazzo, e poi di quest'uomo, che vaga dal Nord al Sud, da Udine verso Matera, con una macchina, una donna e un cane, per mangiare il pane di Matera che è più buono di quello di Altamura. Ma è anche il flashback di una giornata passata al bar, quello che è un po' la tua seconda casa, e degli incontri che si fanno in questi bar con quelle persone cui nessuno fa mai caso. Li puoi chiamare emarginati, outsiders, sicuramente sono i buoni anche se dalla faccia non si direbbe, i semplici, che ti raccontano in un attimo tutta la loro vita, come di quella volta che da piccoli hanno visto il dentifricio e non sapendo cosa fosse lo hanno spalmato sul pane come una crema.

Venti racconti autobiografici per un libro nomade, dallo stile autentico, asciutto e poco romanzato. Storie quotidiane che vivono tutti, storie che molti considerano banali - senza pensare che si stanno riferendo alla loro vita - ma che in pochi sono in grado di mettere nero su bianco. Questo è On the road again, e questo è Giorgio Olmoti, laureato in Lettere, scrittore, che vive in una casa in un bosco nel friulano, che lavora nell'editoria, che ha collaborato con Frigidaire e che ha alle spalle numerose pubblicazioni (con Enaudi, con Paravia, con Editori Riuniti, Stampa Alternativa) anche se preferisce dire che si occupa "del rapporto tra storia e fonti non convenzionali, citando tra queste la fotografia, la canzone, il cinema, il fumetto".

Giorgio Olmoti
On the road again-Non puoi insegnare nuovi trucchi a un vecchio cane
'round midnight edizioni, 2014
pp 100, € 7,00

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 43 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO