Alla scoperta dei classici greci con l'e-book

Cresce la scelta delle case editrici di fornire testi di autori della letteratura classica greca in formato digitale

Indipendentemente dai gusti - l'eterna diatriba tra gli amanti della carta vs i lettori più tecnologici - possedere un e-reader o un  e-book ha i suoi vantaggi. Tra i tanti, sicuramente quello di portare con sé il corrispondente fisico di una libreria direttamente nel palmo di mano.

Ma non sono soltanto le ultime novità ad essere presenti su questi dispositivi: i libri ad essere "convertiti" in formato digitale sono sempre più numerosi e molti di questi sono i classici della letteratura, italiana e straniera. E non solo.

Per gli amanti dei classici per eccellenza, ovvero dei classici greci, le case editrici si stanno attrezzando nel fornire oltre alla versione cartacea anche quella digitale. Un'idea pratica per avvicinare anche i più giovani ad autori del calibro di Sofocle, Eschilo e molti altri, fornendo millenni di cultura a portata di tablet.

Tra queste, l'Utet, una delle case editrici più antiche d'Italia, ha fornito ai propri lettori oltre 300 classici in formato digitale: appartengono all'elenco le opere filosofiche di Aristotele, i Dialoghi filosofici di Platone e i Dialoghi spuri; i versi del poeta Alceo, tutti reperibili e ordinabili on line dal sito della casa editrice stessa.

Appartengono poi alla collana I  Mammut, della casa editrice Newton Compton, i classici della tragedia greca e gli storici greci in formato kindle. Eschilo, Sofocle e Euripide e gli storici Erodoto, Tucidide e Senofonte, più tutte le opere di Platone, le commedie di Aristofane da scaricare sul proprio dispositivo mobile.

platone

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO