Cinque libri che parlano di Madrid

La città di Madrid, bella come tutta la Spagna, rivive anche in diversi libri che ne parlano con toni entusiasti. Vediamone alcuni.

Madrid, capitale della Spagna, affascina tutti per la sua vita, la sua storia, con la sua movida. E ancora: i bar con le tapas, la fluenza dello spagnolo, lo splendore di tradizioni antiche che continuano a essere vive ancora oggi; una religiosità che diventa folclore e si perde nella notte dei tempi.

Madrid è una città di montagna e ha un clima montano. Ha quell'alto cielo spagnolo terso che fa sembrare sentimentale il cielo italiano. Il caldo e il freddo vanno e vengono rapidamente.

Così ne scriveva Hemingway ed è proprio con un suo racconto che iniziamo questi nostri cinque consigli di lettura su Madrid.

Cinque libri che parlano di Madrid

Tutto quello che c'è da sapere su Madrid: leggi le news su Travelblog.


  1. Ernest Hemingway, La capitale del mondo (da "I quarantanove racconti", Mondadori 2001): I quarantanove racconti è un'antologia di racconti di Hemingway pubblicata nel 1938. Scrive Ilaria Molinari: “Hemingway è viscerale quando parla di Madrid nel suo racconto La capitale del mondo Leggerlo aiuta a fotografare bene la città, le sue vie, i suoi colori, il rumore della gente”.

  2. Juan Madrid, Cronache di Madrid in nero (Alacran, 2007): Racconti spietati, duri, elettrici, persino teneri. Uno sguardo lucido di uno dei migliori scrittori spagnoli contemporanei su quella parte di noi e della città che non vediamo mai. In queste pagine amano soffrono, muoiono, uccidono e sono umiliati sbirri, casalinghe, prostitute, malviventi, vagabondi, emigranti, vicini, spacciatori: la gente ai margini della storia, che non compare da nessuna parte.

  3. Lucía Extebarría, Una donna in bilico (TEA, 2008 – Premio Planeta 2004): Una donna che racconta se stessa, in prima persona e narra di un passato torbido, di una scrittrice che affronta i temi della tossicodipendenza e dell'alcol. Ma c'è un momento di svolta, ed è un viaggio negli Stati Uniti: qui la donna conosce finalmente un uomo di cui si innamora e da cui si accorge, una volta tornata in Spagna, di aspettare un figlio. Tra le pagine del libro di Extebarría troviamo Madrid con le sue strade, bar, negozi e con le sue donne, ricche di passione.

  4. Javier Marías, Trilogia sentimentale (Einaudi, 2010): Per Javier Marías l'amore è il sentimento che richiede grandi dosi di immaginazione, non soltanto quando chi lo ha sperimentato e lo ha perduto ha bisogno di spiegarselo, ma anche mentre l'amore si sviluppa e ha pieno vigore. In altre parole, per Marías l'amore ha sempre una proiezione immaginaria, per quanto possiamo crederlo tangibile o reale in un determinato momento. Ed è sulla proprio sulla base di queste riflessioni personali che Marías ha costruito, seppure con declinazioni diverse, i romanzi qui riuniti - usciti singolarmente tra il 1998 e il 1999 -, tutti accomunati dal filo rosso e imperioso della passione amorosa, che si snocciola lungo le vie di un’ammaliante Madrid.

  5. Veronica Ramírez Muro, Madrid insolita e segreta (Jonglez, 2011): Una biblioteca militare specializzata in UFO, una statua in omaggio a Lucifero, una miniera sotterranea nel cuore di Madrid, l'odore di mela che una volta all'anno esala il corpo intatto di Mariana de Jesús, l'origine della corrida... Madrid pullula di curiosità e di luoghi straordinari e sconosciuti. Ma bisogna conoscerli... Una guida indispensabile per chi credeva di conoscere bene Madrid o per chi desidera scoprirne il volto nascosto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail