Vita di Tara, di Graham Joyce

Sparisce per vent'anni e torna come se niente fosse (senza essere invecchiata di un giorno)


Vita di Tara è un romanzo di Graham Joyce appena uscito per Gargoyle Books.

Graham Joyce, classe 1954, è uno scrittore inglese di narrativa fantastica (fantasy, fantascienza, horror), ma anche mainstream. Oltre a scrivere, sua attività principale, insegna scrittura creativa all'Università di Nottingham e ha all'attivo molti romanzi e racconti, per adulti e adolescenti, spesso nominati o vincitori di premi, tra i quali, più volte, gli importanti British Fantasy Award, World Fantasy Award e Grand Prix de l’Imaginaire.

La narrativa di Graham, qualunque sia il tipo di genere (o mix di essi) scelto, ruota, frequentemente, attorno ai temi del dolore, della perdita, della crescita, del cambiamento, dei legami familiari, dell'autoconsapevolezza, della natura femminile, della natura dell'inconscio creativo, ma anche del bisogno di ordine e senso rispetto al caos malevolo dell'universo, della corruzione del potere, della seduzione dell'erotico e quant'altro (*).

La vita di Tara (Some Kind of Fairy Tales) è un romanzo del 2012 che ha vinto il British Fantasy Award nel 2013 e ha venduto i diritti cinematografici.

La storia racconta la sconcertante vicenda di un'adolescente, Tara, che, dopo essere sparita per vent'anni, ritorna con le stesse fattezze del giorno della sua scomparsa, sostenendo di aver seguito un uomo a cavallo in una realtà alternativa, il paese delle fate, e di essere stata via solamente per sei mesi.

Seguirà una vicenda che vedrà i genitori dubitare della storia, lo psichiatra inquadrare la vicenda come uno scherzo dell'inconscio, messo in essere a protezione da qualche trauma, la persona che l'aveva rapita, Hiero, seguirla dal "paese delle fate", la certezza di Tara che il vecchio fidanzato, Richie, mai ripresosi dalla sua sparizione e caduto nel giro della droga, sia divenuto bersaglio della vendetta di Hiero, che lo fa ammalare, e molto altro; il tutto condito con elementi di folclore irlandese.

vita-di-tara-joyce-gargoyle Questa la sinossi del libro: Dopo il pranzo di Natale Peter Martin riceve una telefonata concitata dal padre che gli chiede di raggiungerlo subito perché qualcosa di sorprendente è accaduto alla loro famiglia. Al suo arrivo, Peter ritrova Tara, la sorella adolescente scomparsa misteriosamente vent’anni prima.
Cosa le è accaduto? E dove è stata in questi lunghi anni? La storia di Tara ha dell’incredibile: ha conosciuto uno straniero nella foresta degli Outwoods ed è stata con lui per mesi in un… mondo parallelo. Per la sua famiglia è impossibile crederle, ovviamente, eppure il cor­po di Tara non è invecchia­to affatto nonostante siano passati vent’anni. L’uni­co che sembra essere dalla sua parte è il suo primo amore, Richie, ma un uomo misterioso la pedina tentando in tutti i modi d’impedirle di riavvicinarsi a lui.
Spetterà allora allo psichiatra, il dottor Underwood, scoprire quali segreti nasconde la mente di Tara e riportare così ai Martin la ragazzina che avevano perduto.
Con una scrittura vivace e coinvolgente, Graham Joyce ci racconta una storia che, come un incantesimo, ci rapisce e ci porta in un mondo dove la realtà incontra la leggenda.

Graham Joyce
Vita di Tara (Some Kind of Fairy Tale)
Gargoyle Books (collana Extra)
€ 18,00
Uscito il 3 luglio

Video | Graham Joyce legge dal romanzo Vita di Tara (Some Kind of Fairy Tale)

  • shares
  • +1
  • Mail