Purgatorio, di Francesco Gungui

Nuovo appuntamento con la distopia e l'avventura dei Canti delle Terre Divise

Purgatorio

, di Francesco Gungui, è il secondo volume della serie avventurosa, distopica e romantica young adult Canti delle Terre Divise e il seguito di Inferno, uscito pochi giorni fa in edizione economica.

Francesco Gungui è uno scrittore milanese del 1980, noto per alcuni romanzi a contenuto adolescenziale e romantico (Mi piaci così, Mi piaci ancora così, L’importante è adesso, Pensavo di scappare con te), venduto anche all'estero.

Con i Canti delle Terre Divise, l'autore, che è anche editor e "scopritore" di Leonardo Multiversum Patrignani, si affaccia alla narrativa young adult di tipo fantastico.

La serie, che con l'edizione economica del primo volume inaugura una veste grafica completamente nuova (e molto bella), si ambienta in un futuro in cui la società è governata dalla tirannica Oligarchia.

I ricchi vivono a Paradiso (sulle coste del Mediterraneo), tutti gli altri a Europa, un'immensa città-nazione popolata da persone povere e oppresse. I delinquenti (o presunti tali) finiscono a Inferno, un'isola-prigione vulcanica sempre ripresa in video e modellata sull'Inferno dantesco, legge del contrappasso, cerchi, creature mostruose incluse.

In questo mondo nasce la storia d'amore tra Maj, ragazza privilegiata di Paradiso che finisce a Inferno e Alex, ragazzo di Europa che ha la fortuna di trovare lavoro a Paradiso, salvo, poi, decidere di andare a cercare l'amata a Inferno. Qui i due vivranno un'avventura action all'ultimo respiro, tra mille pericoli di dantesca memoria (piogge di fuoco, gelo, fiumi di lava, etc).

Nel nuovo capitolo, Purgatorio, i protagonisti, dopo essere riusciti a scappare da Inferno, mettendo in crisi il sistema e diffondendo tra le persone il desiderio di rivolta (Hunger Games style), si ritroveranno a Purgatorio, un'isola sconosciuta all'Oligarchia che "raccoglie", da lunga data, gli scontenti e i ribelli. Tra questi anche l'architetto, creduto morto, che aveva progettato Inferno, il padre di Alec...

purgatorio-gungui-fabbri

Questa la sinossi ufficiale del libro: Alec e Maj sono scappati da Inferno, creando così una frattura nel mondo strettamente controllato da eserciti e tecnologia. Hanno dimostrato che opporsi è possibile e hanno dato il via a tanti piccoli focolai di rivolta. Per questo l’Oligarchia deve trovarli ed eliminarli al più presto.

Intanto i due ragazzi hanno raggiunto un’isola che l’Oligarchia non sa nemmeno esistere. È Purgatorio, rifugio dei Ribelli, gli uomini e le donne che negli anni sono scappati alle grinfie del controllo e che progettano di rovesciare il sistema. A capo di tutto c’è l’architetto che ha costruito Inferno e che è stato il suo primo prigioniero, il padre che Alec ha sempre creduto morto…

L'autore su Facebook e Twitter.

Trilogia Canti delle Terre Divise (YA)

1. Inferno, 2013, QUI
2. Purgatorio, 2014
3. Paradiso, previsto per il 7 maggio 2014

Francesco Gungui
Purgatorio
Fabbri Editori (collana Crossing)
€ 14,90
In uscita il 23 aprile

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO