Poetessa novantenne vince un premio letterario da 100.000 dollari



La novantenne Eleanor Ross Taylor, classe 1920, originaria del North Carolina, ha vinto il premio Ruth Lilly della American Poetry Foundation. È uno dei casi più eclatanti di riconoscimento letterario in extremis (senza volere essere di malaugurio per l'anziana autrice).

Il Ruth Lilly Award - intitolato alla poetessa di Indianapolis scomparsa l'anno scorso - non è soltanto un riconoscimento letterario prestigioso, ma anche un premio economicamente sostanzioso: ammonta infatti a centomila dollari (circa settantatremila e seicento euro). Per la felicità degli eredi, verrebbe da dire.

La matura vincitrice del premio-monstre è la vedova di Peter Taylor, autore di romanzi come Ritorno a Memphis e L'antica foresta e altri racconti. Nel 1998 è stata insignita dalla Poetry Society of America del prestigioso Shelley Memorial Prize.

Forse però, alla sua veneranda eta, si aspettava di aver chiuso coi premi e i riconoscimenti. E invece la speranza è davvero l'ultima a morire.

Via | «The Guardian»

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain