Twilight è ufficalmente uno dei libri più controversi dell'anno



L'American Library Association ha stilato il suo rapporto annuale sui "libri controversi" del 2009, quelli in relazione ai quali si è appuntata la maggior massa critica di polemiche. La saga di Twilight di Stephenie Meyer ha conquistato il quinto posto di questa speciale classifica, per via dei contenuti sessuali e della disinvoltura (secondo alcuni anticristiana) con cui affronta il tema del vampirismo.

Al primo posto della top ten si colloca invece Lauren Myracle con i suoi libri sull'instant messaging - pubblicati in Italia da DeAgostini - a causa del linguaggio utilizzato, dei soliti temi sessuali e anche per i frequenti riferimenti alla droga.

Curiosità: nella classifica, per come riportata dal «Daily Telegraph», compare anche Il giovane Holden di Salinger, tornato improvvisamente in auge dopo la morte del suo misterioso autore. È la prova che a tanti decenni dalla sua pubblicazione, la scia di scandali che ha sempre saputo suscitare non si è ancora placata.

Via | «Daily Telegraph»

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain