La Congiura Machiavelli di Michael Ennis, un thriller immerso nel sanguinario universo dei Borgia


I Condottieri, Cesare Borgia, il Guicciardini, amanti, geni, e un segreto sepolto in una delle opere letterarie di strategia per eccellenza: "Il Principe". "La Congiura Machiavelli" di Michael Ennis è un autentico concentrato alchemico di complotti a sfondo storico. Costruito intorno all'assassinio di Juan Borgia, duca di Gandia, figlio illegittimo prediletto di Papa Alessandro VI° ucciso il 14 giugno 1497, il romanzo chiama in causa alcune tra le figure più rilevanti dell'epoca costruendo un improbabile terzetto investigativo composto dalla bella cortigiana Damiata, costretta sotto ricatto a giocare il ruolo della Mata Hari ante litteram, ma supportata nella sua avventura investigativa da una coppia di taglia incarnata "dall'inquietante diplomatico fiorentino Niccolò Machiavelli e dall'eccentrico ingegnere militare Leonardo da Vinci".
Dopo l'introduzione tratta da William Harrison Addington, "Cesare Borgia: A Study of the Renaissance" (Cesare Borgia: Uno studio del Rinascimento), pubblicata a Londra 1903, che chiarisce il contesto della storia, i lettori si ritrovano dritti al centro dell'azione e tirati in ballo nella girandola di eventi che coinvolgerà i protagonisti legati a vario titolo in uno dei crimini più famigerati del Rinascimento, che nell’autunno del 1502 restava ancora clamorosamente irrisolto.
Per chi desiderasse mettere alla prova il proprio interesse, sul blog dedicato all'opera dalla casa editrice Newton Compton è possibile cimentarsi con un estratto del testo in pdf, il cui incipit è ben più che uno spunto di curiosità, ma un vero amo, pronto a catturare i lettori appassionati delle vicende del periodo:

La narrazione che segue è interamente basata su eventi reali. Tutti i personaggi principali sono figure storiche e fanno esattamente ciò che gli archivi documentali ci dicono che hanno fatto, esattamente dove e quando l’hanno fatto. Quel che i resoconti omettono di dirci è come e perché l’hanno fatto. Ed è lì che si nasconde una storia…

Via | blog.newtoncompton.com/la-congiura-machiavelli