Salone del Libro 2016, Cristoforetti: “La scienza è porsi nuove domande”


L’astronauta Samantha Cristoforetti ha presentato ieri, in un’affollatissima Arena Bookstock, il libro Nello spazio con Samantha, scritto con Stefano Sandrelli e illustrato da Alessandro Baronciani. La sala del Bookstock Village era affollatissima di bambini e di giovani che hanno ascoltato con attenzione il racconto do AstroSamantha:

“Spero che sia un libro che suscita interesse per lo spazio, per il senso della creatività, della scoperta, della ricerca. I bambini sono molto bombardati dalle tecnologie, tanto da aver perso il gusto di meravigliarsi davanti alle domande dell'intelletto”,

ha spiegato Cristoforetti, spiegando come il libro sia strutturato come un dialogo fra un bambino, una bambina e un’astronauta e aggiungendo che la scienza

“viene studiata come una risposta pre-confermata, ma invece la scienza è porsi nuove domande. Più risposte abbiamo più ci accorgiamo che ci sono ancora tante domande”.

L’astronauta ha poi paragonato la propria esperienza e quella dei suoi colleghi a quella dei tecnici di laboratorio:

“Prestiamo le nostre mani e i nostri occhi per gli esperimenti degli scienziati. La Stazione spaziale è l'unico modo per fare esperimenti in assenza di peso per tempi prolungati”.

Via | Repubblica

Foto | Salone del Libro

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati